MANI

Mani, l’omaggio in poesia agli anziani stroncati dal Coronavirus.

Sono queste mani che raccontano la storia,
una storia passo per passo, mano per mano…
Le ho viste raccontare e raccontarsi,
impugnare un’arma per difendere la patria
ma anche sporche del lavoro della terra
per poi riposarsi al caldo del focolare.

Le ho viste vincere la noia con la penna in mano
a tracciare una scrittura
che l’eleganza sposava tratto per tratto.
Sono le mani che ci hanno consegnato
una storia da vivere e da raccontare.
Quelle mani con uno schiaffo ci hanno fatto crescere
e con una carezza ci hanno temprato l’anima.

Sono le mani che hanno eretto i palazzi,
le industrie e le nostre umili case
nelle quali un virus ha seminato lacrime e sangue.
Sono le mani che, con una stretta forte,
consacrano un accordo indelebile.

Quelle mani le ho viste sanguinare
per la fatica
ma anche stringere forte un rosario.
Quelle mani grandi e rugose
le ho viste stringere la piccola e indifesa mano di un bimbo.
Quante mani a costruire cose dove la perfezione era una regola.
Quelle mani dei nonni
che un tempo hanno fatto la guerra per regalarci oggi la pace.

Pietro Ghislandi

TRIDUO PASQUALE 2021:
note informative

A causa dei provvedimenti legislativi, quest’anno sarà possibile partecipare in Chiesa Parrocchiale sia alla Liturgia del Venerdì Santo (ore 15.00 e ore 20.30) sia alla Veglia Pasquale (sabato 3 aprile ore 20.00) solo su PRENOTAZIONE fino ad esaurimento posti (max 200 persone). Se gli orari serali subiranno variazioni, saranno comunicate immediatamente.
 
È necessario ritirare i PASS presso la Segreteria dell’Oratorio solo nei seguenti giorni:
 
  • Lunedì 15 marzo          dalle ore 09,00 alle ore 11,00 e dalle 17.00 alle 19.00
  • Giovedì 18 marzo         dalle ore 15,00 alle ore 17,00 e dalle 17.00 alle 19.00
  • Lunedì 22 marzo          dalle ore 09,00 alle ore 11,00
 
Non si accettano prenotazioni telefoniche né on-line o via mail. 
 

Sospensione incontro Seconda Elementare

Carissimi genitori, 
 
stiamo ancora vivendo un tempo incerto, dove le iniziative che programmiamo sono sempre vincolate all’andamento epidemiologico e alle restrizioni che ne conseguono. 
Vista ancora la gravità del momento, avendo già sospeso l’attività di catechesi in presenza, abbiamo deciso di SOSPENDERE l’incontro in presenza anche  per le seconde elementari previsto per domenica 21 marzo. 
Avevamo davvero tanta voglia di incontrare le vostre famiglie, ma la situazione attuale ci invita a non creare un movimento così grande di persone sul nostro territorio, specialmente in questo momento. 
Restano validi, misure permettendo, il secondo e il terzo appuntamento delle Domeniche 11 Aprile e 16 Maggio, vedremo se ci sarà in futuro la possibilità di recuperare il primo. 
 
 
Vi salutiamo con affetto. 
I sacerdoti e i catechisti.