Pesach: Passaggio.
Anche per i parroci…

L'ottava di Pasqua si arricchisce di un nuovo "passaggio" da celebrare.
Giunge oggi la notizia che don Gino Rossoni, nostro arciprete dal 2005, è stato destinato alla parrocchia di Stezzano.
Al suo posto è stato nominato don Mario Carminati, attualmente parroco a Celadina, come già lo fu don Gino. Una storia che si ripete…

Gli spostamenti avverranno nel mese di Settembre.

Come tutti i passaggi, anche questo porta con sè gioie e lacrime, timori e aspettative, sia per chi li agisce in prima persona, sia per chi saluta e accoglie! 
Ma non siamo soli…

DonGino (1).jpg
DonGino (1).jpg
DonGino (2).jpg
DonGino (2).jpg
DonGino (3).jpg
DonGino (3).jpg
DonGino (4).JPG
DonGino (4).JPG
DonGino (5).JPG
DonGino (5).JPG
DonGino (6).JPG
DonGino (6).JPG
DonMario (1).jpg
DonMario (1).jpg
DonMario (2).jpg
DonMario (2).jpg
DonMario (3).jpg
DonMario (3).jpg
DonMario (4).jpg
DonMario (4).jpg
DonMario (5).jpg
DonMario (5).jpg
DonMario (6).jpg
DonMario (6).jpg

2 pensieri su “Pesach: Passaggio.
Anche per i parroci…

  1. Auguri a don Mario e a tutti voi. Sono di Novara, lo conosco ed è davvero un prete speciale. Siete fortunati! Buon cammino con lui.

  2. l'avvicendamento dei parroci e anche dei preti,nelle comunità parrocchiali è ormai è un sistema che dura da molti anni, in tutta la nazione, non solo nella nostra diocesi. Giustamente è un modo di far conoscere ai presbiteri molti fedeli di varie comunità; e a questi, i presbiteri con i loro insegnamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *