L’immancabile presepio

CONCORSO PRESEPI 2015-16

“Quest’anno il presepio l’ho fatto un po’ più piccolo perché non sono stata bene, ma mi dispiaceva non farlo.”

“Il lavoro mi ha occupato parecchio in questi mesi, non ho avuto molto tempo: più piccolo del solito ma il presepio l’ho fatto comunque.”

“Mia mamma è stata poco bene, avanti e indietro dall’ospedale. Non pensavo di farlo il presepio questo Natale, ma poi mio figlio ha insistito, mi ha dato una grossa mano, abbiamo utilizzato case che già avevavamo, mettendo poco di nuovo… ma è uscito carino comunque. Allora abbiamo inviato una foto per il concorso.”

La giuria (Agostino, Giacomo, Matteo e Paolo) è spesso stata accolta da frasi come queste nell’andare a vedere dal vivo i presepi selezionati fra le fotografie giunte sul sito parrocchiaseriate.it, segno di quanto le nostre famiglie siano legate a questa bella tradizione. E per rinnovarla di anno in anno, la parrocchia organizza il consueto concorso presepi, aiutata quest’anno dal “Gruppo Seriatese Amici del Presepio”.

Ecco i presepi premiati:

Emanuela Cadè
Miglior Presepio realizzato in modo artistico e con dovizia di particolariEmanuela Cadè

Presepio in miniatura, con statuine alte 3,5 cm, ma curato nei minimi dettagli, con un effetto prospettico notevole. Una Betlemme ricreata alla perfezione con ore e ore di certosino lavoro.

Maria Pezzotta
Miglior Presepio realizzato con i canoni tradizionali.Maria Pezzotta

Quasi cinque metri di lunghezza per questo tradizionale presepio allestito sul balcone di casa, ben visibile dall’interno grazie alla grande porta scorrevole. Muschio e corteccia la fanno da padrone, come vuole la tradizione bergamasca, abbinato a pregevoli dettagli e statuine in movimento.

Massimo Colajanni
Miglior Presepio realizzato con originalità ed attinenza al percorso d’avvento.Massimo Colajanni

La capanna realizzata con due sandali incrociati, immediato richiamo al cammino d’Avvento. Sullo sfondo, da un lato Santiago, raggiunta dai nostri giovani a piedi questa estate, e dall’altro la nostra chiesa parrocchiale.

Mauro, Romina, Luca e Sara Pedrali
Miglior Presepio realizzato con la collaborazione di tutta la famigliaPedrali Mauro Romina Luca Sara

Realizzato un grande scatolone di cartone ben illuminato, la famiglia ha realizzato le casette, il pozzo, il forno… in creta e ha dipinto a mano il fondale con il cielo. Pochi personaggi ben distribuiti per un’atmosfera veramente trascendente.

Lorenzo Testa
Miglior Presepio realizzato da un giovane e promettente presepistaLorenzo Testa

Lorenzo è giovane, è in prima media, ma ha già acquisito una buona tecnica. Un classico presepio ben proporzionato, con particolari realizzati a mano, fra cui la capanna, e l’alternanza dell’illuminazione giorno-notte.

A tutti i  premiati, oltre ad una pergamena ricordo, sarà regalato l’abbonamento ad una rivista per un anno.

VEDI TUTTI I PRESEPI PARTECIPANTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *