Vieni Fuori!

"Contro di essa era posta una pietra!"
"Togliete la pietra!"
"Vieni fuori!"
Tre momenti hanno scandito la veglia di preghiera di 21 diciottenni della nostra comunità da cui è nata la loro Professione di Fede.

Ecco quella comunitaria:

Anche a me
dici vieni fuori.

Quante pietre mi sono creato attorno, mi sono circondato di macigni credendoli una protezione, una difesa difficile da scalfire. Eppure mi rendo conto che sono proprio queste che mi rendono fragile, debole, che alterano la mia personalità, che mi impediscono di essere ciò che veramente sono. Prima di credere in qualcun altro, bisogna credere in se stessi.

Ho trovato sulla strada persone che credono in Te, che non ti danno mai per scontato, che hanno capito che per essere liberi ci vuole un filo fra terra e cielo: anche tramite loro mi hai detto “vieni fuori”.

Mi dici vieni fuori, con la tua parola capace di rassicurarmi, ma anche con i tuoi silenzi.
Mi dici vieni fuori e ti trovo nei sentimenti, negli abbracci, nei sorrisi, nell’affetto che scalda il cuore.
Mi dici vieni fuori quando corro il rischio di non pensare, di imboccare strade comode e poco esigenti.

Metti la pietra sul pensiero di un Dio che fa avverare ciò che chiedo, e accendi la luce su un Dio che mi interroga e quando ho trovato risposte suscita ancora domande.
Accendi la luce su un  Dio che mi spinga ad agire, che mi dica vieni fuori come ha fatto con Lazzaro.

Vieni fuori: “Alza fiero la testa e guarda dritto in faccia” per dire alla comunità ma anche a me che credo.

Grazie a tutti per aver tolto la pietra ed essere venuti fuori!

 

VEDI LE FOTO

3 pensieri su “Vieni Fuori!

  1. Un grazie di cuore ai ragazzi che con coraggio sono "venuti fuori" ed hanno professato la loro fede "dentro" la nostra comunità che ha il dovere di stare a loro vicino, accompagnarli e tenere sempre viva la loro fede.
    Un grazie particolare ai loro catechisti che con amore, passione e testimonianza viva hanno saputo condurre questi diciottenni ad una grande scelta come la professione di fede.
    Grazie !!!!

  2. Bravi ragazzi!
    Ci avete quasi commosso ieri sera e questa mattina!
    E ricordate che Lazzaro, dopo essere "venuto fuori" si è rimesso a camminare… buon cammino quindi, ricordandovi di non lasciare indietro nessuno!!!

Rispondi a Matteo Vitali Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *