Dieci anni fa…

Dieci anni fa San Giovanni Paolo II proclamava Santa Paola Elisabetta Cerioli. I Santi si rincorrono e noi siamo dentro questo fiume di santità, travolti dalla Grazia che il Signore ci ha regalato e ci sta regalando.

Ricordare e condividere questo evento è una gioia grande per noi e lo faremo, in questi giorni, attraverso alcuni momenti di festa e di riflessione con tutti coloro che, ogni giorno, incontriamo e insieme con noi vivono  respirando il buon profumo di Cristo attraverso l’esempio dei suoi testimoni.

Santa Paola Elisabetta fa parlare ancora di sé nonostante Lei fosse tanto schiva da voler evitare ogni riferimento alla sua persona e alla sua opera, lasciando addirittura come eredità alle sue figlie e ai suoi figli il carisma del nascondimento oltre a quello della laboriosità, umiltà e povertà.

Parliamo di Paola Elisabetta ogni volta che una mamma si raccomanda a Lei per il dono della maternità e quante mamme sono state esaudite nel loro desiderio sacrosanto. Parliamo di Lei ogni volta che un malato si affida alla sua intercessione per superare il momento di smarrimento di fronte alla diagnosi della malattia. Ci riferiamo a Santa Cerioli ogni mattino quando, i nostri bambini e ragazzi, chiedono a Lei la protezione della loro famiglia, convinti che Santa Paola Elisabetta sa comprendere meglio di tutti, perché sa che cosa passa nelle famiglie.

Questo diventa un monito per imparare a ricorrere ai Santi che sono gli intermediari tra Dio e noi, sono coloro che lo vedono e vivono nel suo abbraccio paterno.

Vedi il programma

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *